Processori di Codice

I processori di codice elaborano il testo contenuto in una sezione codice. Puoi specificare quale processore usare dichiarandolo nella prima riga con un construtto detto bang path. Si tratta di un concetto derivato dalla convenzione utilizzata negli script Unix, grosso modo con lo stesso obbiettivo: la prima riga indica alla shell quale programma attivare per elaborare le rimanenti righe dello script.

Per ulteriori informazioni sulle possibili formattazioni, consulta AiutoSuModificaPagina.

Colorize

Il processore Colorize è per il momento in grado di riconoscere ed enfatizzare i sorgenti Python. Oltre alla maniera usuale di invocare quel processore, MoinMoin riconosce anche il tradizionale bang path1 nella prima riga dello script, posto che contenga la parola "python".

Esempio:

   1 if lines[0].contains("python"):
   2     print "a colori!"

CSV

Il processore CSV elabora i cosiddetti Comma Separated Values, ossia lista di valori separati da virgole, anche se spesso viene utilizzato il punto-e-virgola ";" al posto della virgola. La prima riga viene considerata come intestazione delle colonne, e verrà resa in grossetto, così quando non desideri avere l'intestazione, lascia una prima riga vuota.

Il bang path può contenere argomenti "-indice" , per nascondere alcune colonne; l'indice delle colonne parte da 1.

Esempio: MoinMoin Version History:

Versione Data
0.11 2002-03-11
0.10 2001-10-28
0.9 2001-05-07
0.8 2001-01-23
0.7 2000-12-06
0.6 2000-12-04
0.5 2000-11-17
0.4 2000-11-01
0.3 2000-10-25
0.2 2000-08-26
0.1 2000-07-29
  1. "bang" è l'appellativo gergale per il carattere "!", il punto esclamativo (1)

AiutoSuProcessoriDiCodice (last edited 2009-09-20 22:58:49 by localhost)